Passione per il Rosa

La Passione per il Rosa accomuna molte donne, soprattutto future spose! Bene anche noi di Smokey MakeUp abbiamo un debole per il rosa. Date un’occhiata!

La bellissima Noemi sfoggia una capigliatura rosa fiera ed elegante. Noi di Smokey MakeUp abbiamo pensato di valorizzare il colore della sua pelle e dei suoi capelli con un trucco chiaro dando risalto alle labbra.

Sono stati bravissimi! Sono un’eterna incontentabile ma hanno saputo regalarmi il look che desideravo!

Noemi

Modella

Gli splendidi occhi grigio/blu di Noemi non hanno bisogno di particolare sottolineatura, sono grandi e belli. Dunque un filo di eye-liner e del mascara, un ombretto rosa chiaro, ed una matita marrone molto chiara per sottolineare la parte inferiore dell’occhio.

  • Ombretto rosa pallido
  • Matita marrona
  • Un filo di eye-liner
  • Labbra rosse

Abbiamo raccolto i capelli di Noemi in una treccia morbida mettendole tra i capelli piccoli fermagli che creano movimento.

Ormai da qualche stagione, noi donne amiamo ‘giocare’ con le tonalità del rosa. E non stiamo parlando di T-shirt logate, blazer morbidi o gonne e abitini pastello da fare invidia alla Regina Elisabetta.

La tinta a cui ci riferiamo è quella per la nostra chioma. Quella sfumatura rosa pastello che fa tanto romantico, trendy e anche chic, quella che tutte vorremmo avere il coraggio di ‘indossare’ almeno una volta nella vita.

Ma attenzione, perché ci sono delle regole da seguire!

In generale, tutti i colori pastello e, in primis, il rosa (ma anche glicine, verde menta o azzurro confetto) sono ideali se avete la pelle chiara. Nel caso di un incarnato medio-scuro, i capelli rosa pastello potrebbero invece spegnere la luminosità del viso. In questo caso, potete optare per una tonalità “diversamente soft”, più rosa shocking, certamente più adeguata al vostro fototipo.

Lo stesso vale se siete già abbronzate: le sfumature più intense del fucsia sono l’ideale.

Nella scelta del colore dei capelli, però, non dimenticate di considerare anche il vostro taglio. Se avete un caschetto dalla forma rigida e regolare potete osare e scatenarvi anche con tutte le tonalità dell’arcobaleno. Mentre con i capelli mossi e lunghi, meglio non esagerare: puntate su toni chiari da applicare solo sulle lunghezze.

Infine, un consiglio: i capelli rosa pastello possono avere due tonalità, una molto fredda e una decisamente più calda. Nel primo caso, il colore tende al lilla e starà meglio a chi ha la pelle chiara con sottotono freddo. In alternativa, se avete un incarnato chiaro dal sottotono caldo, scegliete una nuance pink lemonade, con un rosa riscaldato da un arancio sorbetto. Insomma, prima di approcciare al pink dovete sapere che c’è un rosa per le bionde e un rosa per le more.

 

Rose gold o rose brown?

Abbiamo già parlato delle tante varianti rosa: dai più delicati blush hair fino ai juicy, siamo tutte entusiaste del ‘pretty in pink‘. Ma i capelli rose brown meritano un capitolo a parte: quella successione di bruno e rosa è la quintessenza di questo colore-non-colore che sarà il vero protagonista della stagione. Il risultato finale è un mirabile gioco di luci, ombre ed effetti metallici ottenuti proprio con questa sapiente alternanza.

Naturalmente per le ‘chiare’ c’è la variante rose gold, quel tocco biondo ‘placcato’ oro che rende incantevole qualsiasi chioma. Effetti soft e delicati: il melting ideale per un’eleganza sobria ma moderna.

Leave a comment